Cuffaro in visita a Raffadali dal padre

Un anno 8 mesi e 15 giorni dopo essere entrato in carcere per la decisione della Cassazione (il 22 gennaio 2011) che confermava la condanna a sette anni per favoreggaimento aggravato a Cosa nostra Salvatore Cuffaro, ex potente siciliano che è stato presidente della Regione e senatore, è uscito da Rebibbia per andare a trovare il padre Raffaele, 86 anni, morente che è stato dimesso dall'ospedale dopo che i medici hanno constatato l'aggravarsi delle sue condizioni. Al detenuto è stato concesso un permesso di sei ore. Cuffaro, scortato dalla polizia penitenziaria, è giunto questa mattina in via Rosario a Raffadali nell'agrigentino, dove suo fratello Silvio è stato sindaco, nella casa di famiglia, dopo il trasferimento dal carcere romano a quello di Agrigento. Le immagini.

© Riproduzione riservata