Lite a Leonforte, tenta di uccidere un uomo: arrestato

Maurizio Monzù, 39 anni, armato di un coltello da macellaio, ha cercato di uccidere un uomo di 52 anni dopo aver aggredito verbalmente un'amica di quest'ultimo

Enna, Archivio

LEONFORTE. Un uomo di 39 anni, Maurizio Monzù, è stato arrestato dalla polizia a Leonforte, in provincia di Enna, con l'accusa di aver tentato, armato di un coltello da macellaio, di uccidere, al culmine di una lite avvenuta nelle vicinanze di Piazza IV novembre, un uomo di 52 anni dopo aver aggredito verbalmente un'amica di quest'ultimo.
L'uomo, ora accusato di tentativo di omicidio e porto ingiustificato di armi bianche, è stato rintracciato subito dopo nella sua abitazione dagli agenti, intervenuti dopo la segnalazione al 113 di una rissa. L'arma è stata ritrovata sul luogo della rissa da un militare della Guardia di Finanza ed è stata riconosciuta dalla donna, che ha anche raccontato di avere visto sporgere dalla tasca dei pantaloni di Monzù altri due coltelli. L'arrestato è stato richiuso nel carcere di Nicosia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati