Scoperto un falso cieco

Le indagini dei carabinieri. Vincenzo La Rosa, 51 anni, è accusato di truffa aggravata ai danni dello Stato

ENNA. Vincenzo La Rosa 51 anni di San Cataldo è stato arrestato con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato. Era stato assunto nel 2000. Il danno economico all'erario è stato calcolato in oltre 200 mila euro. E' stata una lettera anonima a mettere i carabinieri del nucleo investigativo sulle tracce di La Rosa. Lo scorso marzo i militari hanno filmato il falso cieco che usciva dal cimitero, saliva a bordo della sua auto e percorreva l'autostrada compiendo anche azzardati sorpassi in galleria. Fermato ad un posto di blocco era anche senza patente in quanto revocata nel '94 quando gli era stata concessa l'invalidità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati