Sì a controlli nei cantieri edili, ma più sinergia con ispettori

Lo assicura il direttore dell'Ispettorato provinciale del lavoro Enrico Patrinicola che la scorsa settimana ha incontrato una delegazione di artigiani edili della Cna di Troina

ENNA. Un percorso comune nel campo della prevenzione ed un maggiore comunicazione con gli altri enti preposti al controllo. Lo assicura il direttore dell'Ispettorato provinciale del lavoro Enrico Patrinicola che la scorsa settimana ha incontrato una delegazione di artigiani edili della Cna di Troina.

Questi infatti avevano chiesto un incontro a Patrinicola per esporre alcune problematiche che stanno contribuendo ad "affossare" il comparto stretto nella morsa della crisi economica per l'assenza di appalti sia pubblici che privati le difficoltà nel riscuotere i pagamenti da parte della pubblica amministrazione, di reperire credito.

Ed a tutto questo si aggiunge anche la scatenata lotta delle verifiche che si susseguono in maniera spasmodica in tutti i cantieri edili, e molte volte anche con eccessivo zelo ma fermo restando che nessuno che il mondo dell'impresa artigiana chiede di eludere le normative in materia di sicurezza.

«Ci preme sottolineare che nessuno sta chiedendo che i controlli non debbano essere fatti - affermano dalla Cna - ma si ritiene che sia utile ed opportuno attuare una sinergia preventiva tra la categoria e gli stessi ispettori». Altra situazione dannosa sostenuta dagli artigiani che non esiste un sistema di segnalazione tra gli enti addetti ai controlli. Questo comporta molto spesso che dopo appena pochi giorni da una verifica si presentino altri ispettori. La delegazione ha informato il direttore Patrinicola che tra pochi giorni riceverà una richiesta da parte della Cns al fine di programmare assieme una serie di incontri che abbiano come scopo la prevenzione e la conoscenza di quello che gli ispettori chiedono in sede di verifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati