Piazza, rifiuti abbandonati? Controlli con 22 telecamere

Il sindaco Nigrelli: "Ma è mai possibile che ci si debba trasformare in uno stato di polizia quando basterebbe un po' di collaborazione e di senso civico?”

Enna, Archivio

PIAZZA ARMERINA. “Tra poco collocheremo 22 telecamere urbane che faciliteranno anche i controlli contro l’abbandono di rifiuti nel centro urbano, ma è mai possibile che ci si debba trasformare in uno stato di polizia quando basterebbe un po' di collaborazione e di senso civico?”. Ad annunciarlo il sindaco Carmelo Nigrelli, di fronte ai tanti ed enormi cumuli di rifiuti speciali che negli ultimi mesi stanno provocando forti proteste in città.


Elettrodomestici, eternit, materassi e detriti da lavori edili abbandonati dai residenti soprattutto nelle ore notturne. Nel frattempo l’ufficio Ambiente sta preparando un’ordinanza con cui individuare un’area provvisoria per consentire ai cittadini di conferire i rifiuti ingombranti con cadenza settimanale, proprio per evitare il far west di questi giorni. Un’area non centrale, ma neanche troppo periferica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati