Comune, tassa sulla casa tra le più "leggere"

L'analisi de "Il sole 24 ore". Enna è la terz’ultima in Sicilia per l’entità dell’Imu
Enna, Archivio

ENNA. Catasto e Comune rendono per il capoluogo la tassa dell'Imu fra le meno pesanti della Sicilia. Lo rivela uno studio della Confappi, confederazione piccola proprietà immobiliare, pubblicato ieri mattina dal quotidiano economico il Sole 24 ore.

Enna è la terz'ultima in Sicilia per l'entità della tassazione della prima casa e la penultima per la seconda. Comune e consiglio hanno stabilito di tassare del 4 per mille la prima casa e del 8,6 per mille la seconda. Lo studio prende in considerazione un alloggio tipo di 100 metri quadrati in zona semicentrale, centrale e periferica. Per le prime due zone la casa utilizzata dallo studio è censita in A/2, per la zona periferica in A/3. Ad Enna il costo per la prima casa si articola in 87 euro semicentrale, 112 centro e 17 periferia. Per la seconda 618 euro semicentrale, 672 centro e 466 periferia.

Ecco quanto costa l'Imu, prima casa, ai residenti degli altri capoluoghi siciliani. Messina euro 41, 862, zero; Trapani 50, 248, zero; Caltanissetta 92, 133, 4; Siracusa 155, 246, zero; Ragusa 227, 258, zero; Palermo 300, 612, zero; Catania 387, 831, 158; Agrigento, la più costosa, 534, 659, 50. Passiamo al costo seconda casa. Enna, come detto, risulta essere la penultima in graduatoria per il costo. Messina, l'ultima, 425, 1876, 199; Trapani 662, 1186, 309; Caltanissetta 663, 758, 464; Ragusa 811, 870, 222; Siracusa 975, 1224, 525; Palermo 1194, 1793, 210; Catania 1131, 1987, 690; Agrigento 1297, 1518, 441. P.D.M.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X