Ambiente e prodotti sani, un weekend tutto ecologico

Mercati della filiera corta e prodotti agroalimentari e ortofrutticoli locali. Due appuntamenti molto attesi che avranno il loro momento culmine la domenica con la Festa del ringraziamento

ENNA. Un fine settimana all'insegna del rispetto per l'ambiente e dei sani prodotti della terra il prossimo nel capoluogo e che avrà il suo momento culmine la domenica con la Festa del ringraziamento.

Nella mattinata di sabato gli ormai tradizionali ed appuntamenti fissi con i mercati della filiera corta alla villa comunale Pisciotto organizzato dalla Confederazione italiana agricoltori ed al centro comunale agroalimentare in contrada Scifitello ad opera della Coldiretti. Due appuntamenti ormai molto attesi non solo dagli ennesi ma anche dai residenti di comuni limitrofi poiché si ha la possibilità di acquistare prodotti ortofrutticoli ed agroalimentari locali direttamente dai produttori saltando numerosi quanto inutili passaggi della filiera e quindi con un risparmio di non meno del 30 per cento rispetto ai mercati tradizionali.

Nel pomeriggio invece dalle 17, sul tratto di via Roma che va dalla Balata a piazza S. Tommaso il mercato dei prodotti biologici organizzata dal consorzio del centro commerciale naturale "I Putiara" con il patrocinio del Comune anche questo ormai divenuto un appuntamento fisso una volta al mese. Anche in questo caso i cittadini avranno la possibilità di acquistare prodotti agroalimentari biologici. Ma durante il pomeriggio previsti anche momenti di intrattenimento.

Domenica invece organizzata dalla Coldiretti la Festa provinciale del ringraziamento tradizionale ricorrenza che dal 1951 viene festeggiata dalla Coldiretti in tutta Italia e rappresenta un momento importante che consente all'organizzazione agricola di confermare la sua matrice cattolica.

Prevista una sfilata di trattori che da Enna bassa si snoderà sino a Enna alta in piazza Mazzini. Al Duomo sarà alle 11,30 celebrata la santa messa officiata dal consigliere ecclesiastico provinciale monsignor Giuseppe Paci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati