Il Comune acquista tre volumi della "Storia di Piazza"

Comprata per 15 mila euro una parte dei volumi scritti nell'Ottocento dallo storico Alceste Roccella.

PIAZZA ARMERINA. Il passato della città dei mosaici diventa sempre più patrimonio pubblico consultabile da chiunque. Il Comune ha acquistato per 15 mila euro tre dei sette volumi della monumentale “Storia di Piazza” scritta nell’ottocento dallo storico Alceste Roccella.


L’opera, gelosamente conservata fino alla sua morte dalla signora Turchio Roccella, prima poteva essere consultata solo da studiosi ammessi a casa dagli eredi Roccella. In passato erano stati fatti diversi tentativi di acquisire i libri. “Si arricchisce in modo ulteriore la Mostra permanente del Libro Antico”, commenta Angelo Mela, direttore della biblioteca comunale che porta il nome dei fratelli Alceste e Remigio Roccella, quest’ultimo cultore del gallo-italico. “Contatterò gli altri eredi per convincerli a cedere i restanti quattro volumi”, dice il sindaco Carmelo Nigrelli. Questi i libri acquisiti: “Chiese, conventi e istituti di filantropia in Piazza”, “Cittadini piazzesi illustri” e “Famiglie nobili”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati