Piazza, non decolla la "sperimentazione contabile"

Il nuovo modo di fare i conti previsto per una prima cinquantina di enti locali, con l’obiettivo di armonizzare i bilanci degli enti locali con quelli delle pubbliche amministrazioni, nella città dei mosaici sembra essere stato un mezzo flop

PIAZZA ARMERINA. La “sperimentazione contabile” non decolla nel comune armerino. Il nuovo modo di fare i conti previsto per una prima cinquantina di enti locali, con l’obiettivo di armonizzare i bilanci degli enti locali con quelli delle pubbliche amministrazioni, nella città dei mosaici sembra essere stato un mezzo flop. La conferma arriva dallo stesso servizio Economico-finanziario. Nella relazione sullo stato di attuazione dei programmi, allegato all’assestamento di bilancio, si dice che il Comune non disporrebbe di “personale formato a sufficienza, in grado di gestire autonomamente le attività ordinarie dell’ufficio”, ma anche di “intera struttura incapace di recepire l’innovazione, sia per la scarsa comprensione” della sperimentazione, sia per le energie lavorative assorbite dalla crisi finanziaria in corso attraversata dagli enti locali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati