Troina, usura del 300%: a giudizio coppia di anziani

Secondo quanto accertato dalla guardia di finanza avrebbero concesso prestiti ad imprenditori e casalinghe per circa 400 mila euro con elevatissimi tassi di interesse

TROINA. Due coniugi 67enni di Troina (Enna) sono stati rinviati a giudizio per usura ed esercizio abusivo del credito. Secondo quanto accertato dalla guardia di finanza avrebbero concesso prestiti ad imprenditori e casalinghe per circa 400 mila euro con elevatissimi tassi di interesse che in alcuni casi superavano il 300% mensile. Rinviato a giudizio, per favoreggiamento personale, anche una delle vittime che, nonostante l'evidenza dei documenti acquisiti, ha negato di aver corrisposto interessi sui prestiti ricevuti. Le indagini, avviate dopo la denuncia di una delle vittime, sono state coordinate dal procuratore della Repubblica a Nicosia Fabio Scavone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati