Piazza Armerina, scontro sull’area commerciale

Sul piatto della protesta la mancata conversione delle licenze di categoria C (itineranti) in licenze di categoria A (a posto fisso), la presenza di criteri tra i punteggi previsti nel bando che potrebbero sfavorire chi da anni opera a ridosso dell'area archeologica, il mancato rispetto del regolamento consiliare da parte dell'ufficio Commercio

PIAZZA ARMERINA. Confcommercio e Confesercenti apertamente contro il bando pubblico comunale per l'assegnazione di 26 posti nella nuova area commerciale della Villa Romana del Casale. Un esposto alla Procura di Enna da parte della Confesercenti, un possibile ricorso al Tar di Catania da parte della Confcommercio, la richiesta da parte di entrambi i sindacati di categoria di un consiglio comunale straordinario e urgente per chiedere maggiori tutele agli operatori commerciali che da anni lavorano nel settore della vendita dei souvenir presso il sito Unesco. Sul piatto della protesta la mancata conversione delle licenze di categoria C (itineranti) in licenze di categoria A (a posto fisso), la presenza di criteri tra i punteggi previsti nel bando che potrebbero sfavorire chi da anni opera a ridosso dell'area archeologica, il mancato rispetto del regolamento consiliare da parte dell'ufficio Commercio. Alle due sigle sindacali, poi, non è andato giù il parere negativo espresso dalla Soprintendenza ai Beni culturali di Enna che di fatto ha bocciato e fatto depennare i 9 stand mobili previsti in via temporanea nel regolamento comunale, in aggiunta ai 22 box fissi in legno realizzati nella nuova zona commerciale dell'area Pit della Villa Romana. La presenza degli stand era stata deliberata per l'esiguità del numero dei box in legno e dare più spazio ai commercianti. Confcommercio e Confesercenti avrebbero accettato prescrizioni sul colore e i materiale degli stand aggiuntivi, ma il parere negativo è stato vissuto come un'invasione di campo nelle strategie economiche in materia di commercio su area pubblica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati