Pietraperzia, fondi per sistemare le strade colabrodo

Il sindaco all’Anas: a voi l’illuminazione sulla bretella

PIETRAPERZIA. Via libera dalla giunta municipale del sindaco Enzo Emma alla sistemazione di strade comunali intere ed esterne. La giunta ha stanziato complessivamente 120 mila euro. Lettera all'Anas del sindaco Emma per chiedere la sistemazione di viale Marconi e di accollarsi le spese di gestione e manutenzione dell'impianto di illuminazione dello svincolo bretella Pietraperzia-Caltanissetta di contrada San Gisippuzzu. Tra le strade che verranno sistemate con i fondi comunali anche quella che porta al santuario Madonna della Cava, viale Madunnuzza ed altre arterie comunali di estrema importanza. Viale Marconi, anche, se ricade nel centro abitato, è di proprietà dell'Anas. La strada presenta numerose buche che costringono il traffico di passaggio a fare la gimkana per evitare di rovinare i propri automezzi. Viale Marconi è una strada di grande comunicazione ed è percorsa ogni giorno da decine di mezzi in uscita o in entrata alla bretella Pietraperzia-Caltanissetta e diretti nei centri vicini come Barrafranca, Piazza Armerina, Riesi.L'illuminazione dello svincolo della bretella era stato ripristinato lo scorso mese di novembre dal Comune, dopo anni di buio pesto che aveva provocato anche numerosi incidenti stradali. Contestualmente il sindaco Emma aveva chiesto all'Anas di accollarsi le spese di gestione e manutenzione dell'impianto di illuminazione stesso. Nonostante siano passati quasi tre mesi, ancora non ha risposto alla richiesta del Comune e le spese di gestione e manutenzione dell'impianto pesano sulle spalle delle casse comunali. Per la strada verso il santuario Madonna della Cava, lunga circa tre chilometri, gli utenti tirano un sospiro di sollievo. Si tratta di una arteria ai cui lati si affacciano numerose case abitate tutto l'anno. Viene utilizzata pure per i pellegrinaggi verso il santuario. In molti punti è in pessimo stato. Anche in tale arteria, bisogna fare la gimkana per non rovinare gli automezzi. Lo stesso discorso vale per altre strade interne ed esterne come i viali Madunnuzza e Dei Pini ed altre di vitale importanza. Il sindaco Enzo Emma dichiara: «Lo stanziamento di fondi comunali ci permetterà di sistemare le arterie comunali per offrire agli utenti migliori condizioni di vita. Il nostro auspicio è che l'Anas risponda alle nostre sollecitazioni in maniera da eliminare alla fonte i disagi di chi percorre quotidianamente viale Marconi e per alleggerire anche le spese del nostro Comune per quanto si riferisce alla illuminazione svincolo bretella».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X