Piazza, rischio smembramento per la scuola "Capuana"

L’ipotesi sta causando reazioni polemiche e malumori fra personale scolastico e membri dell’amministrazione

Enna, Archivio

PIAZZA ARMERINA. L’istituto comprensivo “Luigi Capuana” rischia di essere smembrato.  L’attuale scuola media di via Vittorio Emanuele potrebbe far capo alla media Roncalli-Cascino, mentre la “Trinità”, la scuola elementare e materna, potrebbe essere accorpata al circolo didattico “Rocco Chinnici”. L’ipotesi sta provocando forti malumori. “Se è vero che la legge impone il dimensionamento è pur vero che non si può contribuire a smantellare una realtà scolastica che ha fatto la storia dell’istruzione a Piazza Armerina”, ha detto Filippo Rausa, presidente del comitato di quartiere Monte, il quale ha lanciato un appello al sindaco Carmelo Nigrelli a “non mortificare ancora di più una scuola e un quartiere che per colpa della mala politica del passato oggi piange le conseguenze”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati