Accorpamento scolastico, proteste a Piazza Armerina

Il dimensionamento riguarda l'istituto comprensivo Capuana e il Cordova di Aidone. Lunedì l'incontro con sindaco e sindacati

PIAZZA ARMERINA. Un sit in di protesta già in programma per domani e un incontro il giorno dopo con il sindaco e i sindacati. L’accorpamento dell’istituto comprensivo Capuana al comprensivo Cordova di Aidone, con la dirigenza scolastica alla scuola aidonese, starebbe provocando un forte malcontento negli ambienti scolastici e tra i genitori del comitato di quartiere Monte.

Una prima bozza di dimensionamento a Palermo, dopo un tavolo tra sindacati e dirigenti scolastici che non aveva visto una scelta condivisa, prevedeva l’accorpamento della Capuana al II° circolo didattico “G. Falcone”. Il comitato di quartiere Monte, convinto della necessità fondamentale di non smembrare l’unica scuola del centro storico, promette battaglia a fianco dei genitori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati