"Naumachia", torna il jazz dell'ennese Mirabella

Con il suo terzo album in uscita
oggi per Abeat Records il chitarrista jazz Giuseppe Mirabella
vira su un suono notturno e sospeso: ad accompagnare il virtuoso
in "Naumachia" una band formata da Dino Rubino al piano e alla
tromba, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli
alla batteria.
"Naumachia" contiene nove brani che fondono suggestioni
atmosferiche a
fraseggi jazz minimalisti, alternando i tempi fra
il lento della riflessione romantica e l'allegro sfrenato di ballate bebop in un connubio profondo e maturo: «Naumachia è il momento in
cui non si può fare altro che incontrarsi e guardarsi dentro»,
dice Mirabella.
Giuseppe Mirabella, miglior chitarrista a Umbria Jazz del
1999 e primo italiano a vincere il concorso internazionale
"Eddie Lang" nel 2001, ha suonato al fianco di artisti del
calibro di Dado Moroni, Francesco Cafiso, Stanley Jordan e
Reggie Johnson. "Naumachia", che segue "Moods" del 2008 e
"Braintrain" del 2012, sarà in vendita da oggi anche in
formato digitale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X