Lavori della Panoramica: il progetto passa all’Urega

Il finanziamento è pari a 6 milioni e 545 mila euro. Il bando prevede anche il consolidamento e il miglioramento sismico dei viadotti esistenti

ENNA. Ancora un passo avanti verso la pubblicazione del bando per la sistemazione della Panoramica, la Sp 28. Venerdì scorso la Provincia ha consegnato all’Urega il testo del bando di gara e il relativo disciplinare di progettazione per l’esecuzione dei lavori volti alla ricostruzione del tratto crollato nel febbraio del 2009.

Il progetto prevede anche il consolidamento e il miglioramento sismico dei viadotti esistenti. Adesso l’Urega provvederà alla pubblicazione del bando sulla Gazzetta nazionale e su quella europea. Com’è noto il finanziamento è di 6 milioni e 545 mila euro, dei quali 5.100.205,88 euro per lavori a base d’asta. Le spese di progettazione ammontano invece a 168 mila euro circa. La durata dei lavori è fissata in 480 giorni di cui 400 per i lavori soggetti a ribasso, 45 per la progettazione esecutiva e 35 giorni per la conferenza dei servizi e relative autorizzazioni.

Sembra proprio che l’opera abbia finalmente imboccato la volata finale dopo oltre 3 anni di blocco al ministero dell’Economia. Nell’ultimo anno il via libera con il finanziamento approvato dal Cipe e dalla Protezione civile nazionale lo scorso 19 settembre. Il relativo decreto è stato emesso dalla Protezione civile regionale il 21 dicembre. L’iter burocratico e finanziario si è concluso il 21 febbraio. «Si conclude finalmente e positivamente - dice il presidente della Provincia, Giuseppe Monaco - un lungo e tortuoso iter. L’amministrazione, con in testa il vicepresidente Antonio Alvano, ha superato tanti ostacoli. Consegno il testimone all’Urega che seguirà l’iter della gara. I lavori daranno una boccata d’ossigeno all’economia locale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati