Venerdì Santo, rivoluzione del traffico

Nel capoluogo sfileranno gli oltre 3 mila confrati incappucciati in occasione della festa che richiama in città decine di migliaia di turisti

ENNA. Un pomeriggio di blocco quasi totale della viabilità cittadina dove è consigliabile utilizzare i bus navetta gratuiti. È quello previsto per la giornata di venerdì quando nel capoluogo sfileranno gli oltre 3 mila confrati incappucciati in occasione del Venerdì santo e che richiama in città decine e decine di migliaia di turisti. Infatti per tutta la giornata ma in particolare dalle 15 in poi e sino a tarda sera, sarà problematico l'utilizzo dell'auto anche se per ovviare a questo problema come ogni anno il Comune attraverso la Sais Autolinee mette a disposizione dei bus navetta che agevoleranno gli spostamenti.

Numerosi gli organismi che in sinergia collaboreranno affinche tutto vada nel migliore dei modi, vale a dire, il Comune con alcuni suoi settori come l'ufficio tecnico, l'ufficio eventi e la polizia municipale, l'ente corpo volontari protezione civile di Enna, e diverse altre associazioni di volontariato come l'Aisa, Rangers, Misericordia. In tutto saranno coinvolti nell'organizzazione non meno di una sessantina di persone di varia qualifica anche sanitaria che saranno anche al seguito della processione, più diverse autoambulanze "L'ora X" scatterà alle 15,30 quando saranno attivati i cancelli di blocco in via Pergusa incrocio Via Ottavio Catalano, via Pergusa altezza Vigorelli, via Aidone nei pressi del Cavalcavia, via Libertà intersezione via dello Stadio, viale Diaz intersezione via delle Scienze, Corso Sicilia - via S.Agata.

I mezzi pesanti e pullman saranno dirottati obbligatoriamente sulla Sp 51, la strada di arroccamento che porta al castello di Lombardia per parcheggiare poi sull'anello del maniero. Se non dovesse essere possibile saranno tutti indirizzati verso la monte cantina per raggiungere piazza Europa che sarà anche adibita ai camper insieme all'area Camper Service nella zona Pisciotto. Ai portatori di handicap che vorranno assistere alla processione verranno allestite due apposite aree in piazza VI Dicembre e Vittorio Emanuele. In questi giorni di processioni ed in particolare per quella del venerdì l'Ato rifiuti Ennaeuno potenzierà il servizio di pulizia e spazzamento delle vie principali della città che saranno interessate al passaggio dei confrati. La Sais Autolinee sin dalle prime ore del pomeriggio garantirà con dei bus navetta il trasferimento delle persone da Pergusa, Enna bassa a Enna alta ma anche all'interno stesso della città.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati