Turisti alla Torre di Federico ma la trovano allagata

ENNA. «La Torre di Federico allagata». È la denuncia che arriva dal responsabile di Enna Nostra Paolo Parrrino. Le recenti pioggie, dello scorso lunedì, hanno provocato le ennesime infiltrazioni di acqua dentro la storica Torre di Federico. «Già da tempo abbiamo segnalato il problema ricordando anche che il possibile allagamento può verificarsi ogni qualvolta piove. Ma da chi ha la competenza per intervenire, niente«. Parrino ricorda che l'ultima segnalazione è abbastanza recente, dello scorso 19 marzo. Il perchè delle copiose infiltrazioni è presto detto: «La canaletta ricavata lungo il perimetro interno del secondo piano, che serve per raccogliere e smaltire verso l'esterno le acque piovane, è ostruita in più punti da cumuli di calcinacci». Questi ultimi sono venuti giù dalla parete esterna e dalla sommità del muro su cui era stata lisciata una strato di malta per agevolare la fuoruscita dell'acqua. Chiaramente la pioggia che è impedita ad uscire si accumula e si infiltra lungo le pareti e la volta di copertura. In questo modo l'acqua prende possesso prima del secondo piano e poi anche dei piani sottostanti. Mercoledì pomeriggio Paolo Parrino insieme a Franco Longo, accompagnando alcuni turisti, hanno notato che «la torre era allagata sin sotto il pavimento del piano terra e le lastre di vetro risultavano bagnate. L'acqua è venuta giù sia dal soffitto che attraverso la scala anch'essa abbondandemente piena d'acqua». Secondo i responsabili di Enna Nostra: «Il troppo pieno, costituito dal tubo di plastica che collega l'esterno con l'interno, realizzato sotto il gradino della porta ha convogliato l'acqua lungo la scala a chiocciola che collega i piani della torre». «Al primo piano - afferma Longo - erano evidenti i gocciolamenti provenienti dalla volta. La muratura perimetrale danno segni di ammaloramenti dovuti alle infiltrazioni»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati