Piazza, il sorpasso fatale in centro: muore un operaio ventunenne

L’impatto sulla segnaletica turistica, poi la caduta sul marciapiedi: il casco non salva Guglielmo Scivoli

PIAZZA ARMERINA. Un impatto terribile con il casco sulla segnaletica turistica verticale, poi la caduta sul marciapiedi, ormai già in fin di vita e la corsa disperata all'ospedale Chiello. Tragico incidente mortale, ieri pomeriggio in piazza Alcide De Gasperi, in pieno centro abitato. A perdere la vita il giovane operaio Guglielmo Scivoli, 21 anni, mentre si trovava a bordo del suo scooter Runner Gilera 50. A rimanere ferito un altro giovane di 23 anni, F. L., il quale al momento dell'incidente si trovava a bordo dello scooter, dietro Scivoli, e avrebbe riportato alcune fratture e un leggero trauma cranico. Tutto è accaduto in pochi drammatici secondi, intorno alle 15. Scivoli si trovava alla guida della moto di piccola cilindrata e stava percorrendo la via Monsignor Sturzo in discesa, in direzione della piazza Alcide De Gasperi, quando avrebbe tentato un sorpasso ad una Fiat Punto bianca, guidata da C. V., 20 anni, che in quel momento stava svoltando a sinistra verso l'area della piazza in cui si trova il distributore di benzina. Il giovane a quel punto avrebbe tentato di evitare l'impatto, finendo prima di striscio sulla fiancata dell'auto, sullo specchietto retrovisore e quindi fuori strada, andando ad impattare su una segnaletica verticale di tipo commerciale, trovata dagli investigatori piegata all'interno per il forte impatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati