Convincono 13enne a seguirli, denunciati due romeni a Scoglitti

Sono due fratelli accusati di sottrazione di persona incapace. I fatti si sono svolti a Piazza Armerina dove la vittima è stata poi ritrovata
Enna, Ragusa, Archivio

SCOGLITTI. Due fratelli romeni, un uomo di 21 anni e una donna di 35, sono stati denunciati, in stato di libertà da carabinieri di Scoglitti per sottrazione di persona incapace. Secondo l'accusa, il 29 aprile scorso, a Piazza Armerina (Enna), avrebbero convinto una tredicenne, loro connazionale, a seguirli. La ragazzina, dopo la denuncia di scomparsa presentata da familiari, è stata trovata l'indomani all'interno di un supermercato del paese ennese. Indagini sono in corso sulla dinamica e sul movente dell'accaduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X