Autodromo, tagli ai fondi Arrivano 100 mila euro meno

Il consorzio ottiene dalla finanziaria un contributo di 350 mila euro per le attività nel 2013

ENNA. Il consorzio Ente autodromo ha ottenuto dalla finanziaria regionale, tabella H, un contributo di 350 mila euro per la gestione delle attività nel 2013. Un taglio rispetto all'anno passato di ben 100 mila euro. Non è soddisfatto il capogruppo del Pdl a Sala d'Euno Dario Cardaci, da sempre sostenitore del circuito. L'autodromo deve sopportare una taglio considerevole "e la cosa non può che preoccupare chi crede fermamente nell'importanza che l'impianto continua ad avere per Enna, la sua provincia e per l'intera Sicilia". Certo avere ottenuto 350 mila euro è quasi un miracolo perché nella prima stesura della finanziaria "non c'era l'ombra di un quattrino.

Bisogna ringraziare i deputati Alloro e Lantieri per il risultato ottenuto. Un grazie anche a Musumeci che ha proposto una mozione su Pergusa". E quindi si potrà ancora discutere all'Ars del futuro di Pergusa. Cardaci su questo finanziamento fa un ragionamento: "Rispetto al nulla, bene o male almeno 350 mila euro sono salvi. In un momento di crisi come questo, c'è da essere soddisfatti". Qualcosa però non quadra: "Vorrei capire se il presidente Crocetta crede nel rilancio di Pergusa e se vuole dimostrarlo con atti concreti, partendo dallo svincolo della procedura relativa alla realizzazione della nuova variante". Cardaci ha centrato il problema, la chiave per il futuro del circuito è proprio quella. "Adesso i parlamentari ennesi devono coinvolgere i gruppi di appartenenza". Infatti in finanziaria provvedimenti particolari ce ne sono, come lo specifico intervento per aiutare Ragusa Ibla. "Non capisco quindi la diversità di trattamento. Noi non molleremo - conclude Cardaci - fino a quando non avremo certezza che il poco che la nostra città richiede possa essere soddisfatto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati