Pergusa, il Cda si riduce le indennità Il 25% andrà alla promozione turistica

Si studia sinergia con gli albergatori, per proporre un pacchetto due notti a prezzi agevolati nel comprensorio

ENNA. Sport, turismo e natura e spending review. «Sono le componenti che l'Ente Autodromo di Pergusa mette insieme per contribuire al rilancio del turismo sul territorio. L'idea del Cda dell'ente presieduto da Tullio Lauria è di una sinergia con gli albergatori di Enna, Pergusa e Piazza Armerina in occasione delle prove libere non competitive di motociclismo del il 22 e 23 giugno, 20 e 21 luglio e 14 e 15 settembre. Ma è importante anche la decisione del Cda dell'ente di ridursi del 25 per cento le indennità e utilizzare questa somma per fini promozionali. Giovedì scorso nella sala stampa dell'ente autodromo si è tenuta una riunione tra i vertici dell'ente e gli albergatori che avrebbero dato la loro disponibilità alla proposta.
L'idea sarebbe di organizzare un pacchetto turistico-sportivo di 2 notti a prezzi agevolati presso le strutture alberghiere del comprensorio, la possibilità di effettuare due giornate di prove libere non competitive presso l'autodromo a prezzi calmierati e visitare la Riserva naturale speciale di Pergusa, e le bellezze artistiche-monumentali della città. Ed inoltre nelle serate del venerdì e sabato si organizzerebbero per gli ospiti nella sala congressi dell'autodromo spettacoli di intrattenimento, musicali, cabaret e quant'altro.
«Come Cda vogliamo che l'autodromo sia aperto a tutte le iniziative possibili - commenta Lauria - e che diventi uno dei principali artefici di rilancio turistico del territorio.
E difatti sono diverse le iniziative che abbiamo messo in campo in modo da allungare il più possibile la stagione agonistica sportiva». Oltre alla tradizionale attività motoristica che vede nel fine settimana dal 12 al 14 luglio l'importante appuntamento del "Gran Premio Pergusa" cui è stata anche confermata la prova del Fia European Touring Car Cup, e con molta probabilità a ottobre una prova del Campionato Superstar, tanti altri appuntamenti collaterali tra cui un fine settimana a settembre, la prima edizione di un Motorshow tutto siciliano. Ma anche appuntamenti extra sportivi come raduni di camperisti e un incontro alla sala congressi dell'autodromo delle Polizie municipali di tutto il meridione d'Italia. Ma l'autodromo potrebbe anche entrare nel grande circo della Formula Uno anche se solamente per i test. Infatti pare che sull'autodromo ennese ci sia un forte interessamento della scuderia della Williams. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati