Piazza Armerina, sospetto sabotaggio alla rete idrica

PIAZZA ARMERINA. La porta del serbatoio forzata e all’interno in ritrovamento di una bottiglia vuota. Tentativo di sabotaggio ai danni della rete idrica cittadina? E’ stata temporaneamente sospesa l’erogazione dell’acqua proveniente dal serbatoio idrico della Villa Garibaldi dell’acquedotto comunale. In via cautelativa il sindaco Carmelo Nigrelli ha immediatamente disposto l’interruzione dell’erogazione idrica e chiesto l’intervento dei vigili sanitari che hanno già effettuato il prelievo di campioni di acqua per le conseguenti analisi. Si attendono i risultati per capire se ci siano state contaminazioni o meno. L’erogazione sarà ripresa non appena l’azienda sanitaria provinciale, distretto di Piazza Armerina, completati gli accertamenti del caso, darà il relativo nulla osta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati