Università, allarme test d’ingresso Senza preiscrizione si resta fuori

In pochi hanno completato la procedura del ministero per i corsi di Medicina e Architettura. Scadenza venerdì

PALERMO. Pochi iscritti ai test di accesso per Medicina e Architettura. Mancano solo cinque giorni alla scadenza delle preiscrizioni prevista per il 7 giugno e l'Università di Palermo, guidata dal rettore Roberto Lagalla, scopre che migliaia di ragazzi rischiano di perdere le prove: «Chi non si preiscrive in tempo non potrà sostenere i test - spiega il prorettore vicario Vito Ferro - è una decisione presa dal ministero dell'Università che da quest'anno vara la graduatoria unica nazionale». 
Allarme test a pochi giorni dalle scadenze e a poco più di un mese e mezzo dalla data-test stabilita quest'anno con grande anticipo rispetto al passato: per l'accesso a Medicina e a Odontoiatria il test si svolgerà il 23 luglio alle 9.
UN SERVIZIO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati