Piazza Armerina, Grillo "censura" i giornalisti Rai: "

Enna, Archivio

PIAZZA ARMERINA. Grillo censura pubblicamente un gruppo di giornalisti della Rai di “Agorà” e gli aizza contro la piazza, chiedendo alla gente di “dargli una mano” a buttarli “fuori”, costringendo le forze dell’ordine ad intervenire. “Togli la telecamera, mi date una mano o no (dice Grillo dal palco di Piano Duilio), coprite quella telecamera, non è che puoi dire è il tuo lavoro e ti inquadro, vaffanculo, fuori, fuori, fuori, ho detto fuori, tre minuti di diritto di cronaca, fuori, ne hai fatto dieci, via, fuori, non mi interessa, la Rai è la mia, non è la tua (scattano i cori buffoni, buffoni rivolti ai giornalisti arringati dal leader a cinque stelle)…deve essere isolata questa gente”. Questi gli “ordini” impartiti dal palco, con l’invito ripetuto più volte ad alcuni cittadini, ed eseguito puntualmente, di alzare un manifesto No Muos per impedire al cameraman di riprendere il comizio. I giornalisti si trovavano tra la gente nel bel mezzo di una pubblica piazza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati