Trasporto urbano studenti, a Nicosia si riorganizza il servizio

NICOSIA. Con largo anticipo, rispetto all'avvio della scuola, la Giunta di Nicosia ha riorganizzato il servizio di trasporto degli alunni. Per garantire il trasporto verranno utilizzati i servizi pubblici di linea per le zone che ne sono servite e i tre scuolabus di proprietà del Comune. Il servizio è previsto per gli alunni residenti nel territorio comunale che frequentano le scuole della città e per gli studenti residenti in città che frequentano quotidianamente scuole medie superiori, i cui corsi non sono attivati nelle scuole del territorio comunale. Per il trasporto alunni nella frazione di Villadoro e per le contrade non coperte la Giunta provvederà con un provvedimento successivo. Con i mezzi comunali saranno servite le contrade Indovino, Oliveri, Paolo Bosco, Vaccarra, Casaleni, S. Agrippina, Valpetroso, Malagurnò, Cirata, Chiusa, Torretta, Spina Santa, Croto, Pianazze, Musa, Castagna, Scaletta, Casale, Mercadante, Seminario, Albereto, S. Andrea, Marrigo, Spirini, Pian Martino, S. Basilio, Paravola, S. Mattia, S. Giacomo, Serra Vigneta, S. Onofrio e S. Lorenzo, Murata, comprese in cinque percorsi. Di solito per le zone rurali non coperte coi mezzi comunali il servizio viene garantito con ditte esterne ma nell'anno scolastico appena trascorso le contrade Marenga e Fegotto sono rimaste senza servizio.  C.PU.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati