Sanità, all’Umberto I di Enna chiuso Pediatria: ricoveri a Piazza

Da venerdì notte «porte sbarrate» nel reparto, ufficialmente per 15 giorni, per rifare i pavimenti e la messa in sicurezza. Molte le incertezze

ENNA. Dalla mezzanotte di venerdì nell’ospedale Umberto I non è possibile ricoverare bambini; la Pediatria è stata chiusa. La conferma arriva dal primario Francesco Tumminelli: «Il reparto è chiuso eccetto il day hospital e il day service». I piccoli ricoverati, sono otto, resteranno in cura fino a quando non saranno dimessi. Fino a giovedì 1 agosto è garantita la reperibilità dei medici ma da domani i nuovi ricoveri non saranno trattati ad Enna ma verranno dirottati al Chiello di Piazza Armerina. Ufficialmente le porte rimarranno sbarrate per quindici giorni, per rifare i pavimenti e mettere in sicurezza il reparto. La Pediatria dovrebbe fare da apripista ad un programma di restyling complessivo. Però è sulla bocca di tutti che l’escamotage potrebbe servire per trasferire il reparto a Piazza Armerina.
UN SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati