Centuripe, netturbini senza stipendio sul tetto del Comune

CENTURIPE. Quattordici netturbini sono da ieri sui tetti del palazzo comunale di Centuripe per protestare contro il mancato pagamento di due mensilità arretrate. Chiedono ora un incontro con il prefetto di Enna, Clara Minerva.

Qualche ora fa gli è stata pagata la tredicesima mensilità, che era tra le somme che gli operai avanzavano insieme ai mesi di giugno e luglio, ma gli operai hanno comunicato che rimarranno sui tetti finchè non saranno pagati tutti gli stipendi arretrati e non avranno assicurazioni che questi
ritardi nei pagamenti non si ripetano.

I lavoratori si trovano tra il comune e una chiesa, dove sono installate delle antenne, Una zona molto esposta al vento e in forte pendenza oltre che ad una certa altezza. Sul posto i vigili del fuoco hanno trasportato un gommone di salvataggio mentre la zona è presidiata dalle forze dell'ordine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati