L’isola pedonale in centro storico Il Consiglio comunale decide

ENNA. Ancora una seduta di consiglio comunale prima delle ferie di agosto. Il presidente Enrico Vetri ha convocato una nuova riunione per domani, mercoledì 31 luglio, alle 18 con il seguente programma: mozione sul ripristino dell'isola pedonale nel centro storico, due ordini del giorno sull'adeguamento del sistema della pubblica illuminazione e sul contenzioso Asp e infine approvazione di due regolamenti.
Il primo riguarda la consulta per i disabili, il secondo la commissione toponomastica. A leggere questo odg gli operatori dell'assistenza agli anziani, licenziati da alcune settimane, ci sono rimasti male. Speravano che Sala d'Euno si occupasse della mozione presentata dal capogruppo del Megafono Giuseppe La Porta prima della pausa di agosto. Invece tutto è rimandato a settembre. Anche se l'argomento non era all'ordine del giorno un gruppo di operatori hanno assistito all'ultima seduta di Sala d'Euno: «Siamo presenti anche se i consiglieri non discutono delle nostre problematiche. Ognuno di loro deve ricordare che il nostro problema è ancora aperto».
Intanto nell'ultima seduta di consiglio Paolo Gargaglione Megafono ha chiesto una rimodulazione delle commissioni consiliari. Il problema sta nel fatto che in prima e seconda commissione il gruppo del presidente Crocetta non ha neppure un componente. Ne ha invece due in quarta. In quell'occasione il vicepresidente Salvatore Di Mattia rassicurò Gargaglione affermando che il tutto sarebbe stato sanato questa settimana. Sorride Biagio Scillia Mpa il quale aveva ipotizzato che proprio il posto in seconda commissione fosse stato la merce di scambio per la presidenza della terza. In quest'ultima commissione settimana scorsa Maria Teresa Cuci Pd è stata eletta presidente. Ma precedenti accordi, a detta di Scillia, avevano indicato al vertice Giuseppe La Porta. Quest'ultimo avrebbe fatto un passo indietro affinché il Megafono potesse ottenere un posto nell'importante seconda commissione dove si predispone il bilancio e dove sono presenti due componenti del Pd.
Pare che proprio questo gruppo dovrebbe fare posto, anche in ossequio al favore fatto dal Megafono in terza commissione. Infine un'annotazione per quanto riguarda il mercato settimanale di Enna bassa. Dopo le modifiche della settimana scorsa nella parte alta della città adesso si cambia anche a Sant'Anna. Questa mattina nuova disposizione delle bancarelle che verranno posizionate solo sul lato sinistro. Questa modifica che verrà attuata grazie alla Polizia municipale è dovuta ad una questione di sicurezza. Alcuni ambulanti troveranno posto nell'area di sosta adiacente a via della Resistenza e gli operatori del settore alimentare saranno posizionati all'inizio del mercato. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati