Provincia di Enna, in vendita beni per 36 milioni

ENNA. Pubblicato nell'albo pretorio della Provincia l'elenco delle alienazioni previste dall'ente nel triennio 2013-2015. Complessivamente la stima riguardo gli immobili e i terreni da mettere in vendita arriva a ben 36 milioni 563.850 euro. Nel corso del 2013 dovrebbero essere avviate le procedure per realizzare 34 milioni 417.350 euro, un milione e 79 mila euro per il 2014 e un milione e 67 mila euro per il 2015. Ma è bene precisare che il piano delle alienazioni viene redatto come documento accessorio al bilancio ma quasi mai viene calato integralmente nella realtà. Certo, quest'annno c'è la grande novità della soppressione delle Province e quindi è possibile che ad un piano di dismissioni magari su più annualità questa volta l'ente ci arrivi davvero. Comunque la curiosità sta nel fatto che su 36 milioni e 500 mila euro complessivi, solo cinque "gioielli di famiglia" arrivano a totalizzare ben 34 milioni e 820 mila euro. Sicuramente la perla più preziosa è rappresentata dalla Cittadella universitaria che si compone di tre plessi, Rettorato, Psicologia e Ingegneria, dati in comodato gratuito all'università Kore. Il valore stimato dall'intera cittadella è di 25 milioni di euro. Su questa possibile vendita si oppose il consiglio provinciale con vari atti, ma l'amministrazione Monaco ha continuato nel suo percorso. Tra l'altro l'ateneo ha più volte manifestato la sua disponibilità all'acquisto. Infatti recenti leggi hanno imposto agli enti locali di mettere a reddito i propri immobili. Quindi niente più comodato gratuito. Ecco quindi che la compravendita fra la Kore e la Provincia potrebbe diventare un'opportunità per entrambe. In vendita anche un altro immobile che interessa il mondo universitario, la Domus Kore. La residenza universitaria in atto data in affitto e gestita dall'Ersu. Lo stesso ente per il diritto agli studi universitari gode di una prelazione per la vendita a conclusione del contratto di affitto. Il valore stimato dell'immobile che è situato nella parte alta della città è di 9 milioni di euro. L'elenco continua con la messa in vendita per 600 mila euro del posto di Ristorio Imperial situato nei pressi della Villa del Casale di Piazza Armerina. Solo 70 mila euro è stato invece stimato un fabbricato in via San Benedetto a Nicosia che ospitava l'ex Istituto professionale femminile. Invece per l'ex scuola media di Assoro c'è una stima di vendita di 150 mila euro. Un altro milione e 176 mila euro dovrebbe entrare nelle casse della Provincia dalla messa in vendita di ben 43 case cantoniere poste sulle varie strade provinciali. Infine 667 mila euro è la stima per la vendita dei terreni del parco delle Aquile di Centuripe.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati