Ospedale di Piazza Armerina, Tac guasta da sette mesi

La gara per l'acquisto della nuova apparecchiatura ad inizio agosto è andata deserta: la questione dalla Borsellino

PIAZZA ARMERINA. Il comitato cittadino per il Chiello chiede tempi rapidi e certi per l'arrivo della nuova Tac all'ospedale e scrive all'assessore regionale della Salute Lucia Borsellino. Con la minaccia di rivolgersi ai magistrati. La tomografia assiale computerizzata, così i tecnici chiamano l'importante strumento diagnostico, è guasto da quasi sette mesi. La gara per l'acquisto in leasing della nuova apparecchiatura ad inizio agosto è andata deserta. Dal comitato, adesso, arriva l'appello all'amministratore regionale a velocizzare l'iter ed evitare altre lungaggini.
UN SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati