Enna, Archivio

Vigili di Enna, l’ex comandante a braccia conserte da due mesi

Da quando gli è scaduto l'incarico, Campisi non ha avuto assegnata alcuna mansione

ENNA. Da due mesi si ritrova senza nessun carico di lavoro. Sarebbe la condizione attuale dell'ex comandante dei Vigili Urbani del capoluogo Gaetano Campisi che, da quando gli è scaduto l'incarico, a quanto pare non avuto assegnata ancora nessun altra mansione. Ad evidenziare lo stato attuale di Campisi è il segretario provinciale della Funzione pubblica della Uil, Giuseppe Adamo che prende spunto proprio da questa «antipatica» vicenda per parlare dell'intenzione dell'amministrazione comunale, come preannunciato dall'assessore al Bilancio Vittorio Di Gangi ai sindacati, di coinvolgere il sindacato in una revisione del regolamento degli uffici e dei servizi del Comune. «Abbiamo, tutti, l'obbligo di guardare al futuro offrendo ai cittadini una struttura organizzativa atta alle aspettative della collettività e rispondente alle esigenze economiche dello stesso Ente - afferma Adam - ci rendiamo conto, che un miglior utilizzo del personale può apportare dell'economie». Adamo però ammonisce l'amministrazione per comportamenti non certo «ortodossi». Il nuovo modello organizzativo deve tendere alla valorizzazione del personale dipendente, assommando professionalità e competenza - continua - ma non possiamo assolutamente, però, assistere al defenestramento di alcuni dipendenti dai ruoli, fra l'altro, ricoperti con abnegazione e senso di appartenenza, senza che agli stessi sia stata notificata una negatività relativamente al proprio operato. Uno su tutti l'ex Comandante del Corpo dei Vigili Urbani il quale, parrebbe, da circa due mesi, ritrovarsi senza un carico di lavoro. A queste logiche noi diciamo no, per cui se si vuole un nuovo modello organizzativo lo stesso deve garantire imparzialità affinché le segreterie delle organizzazioni sindacali non diventino sede di lamentela.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati