Calascibetta, si discute di costi per la spazzatura

Enna, Archivio

CALASCIBETTA. L'approvazione del piano economico e finanziario del servizio di gestione integrata dei rifiuti, per l'anno 2013 è sicuramente il punto più importante all'ordine del giorno del Consiglio comunale di Calascibetta convocato per domani alle 10 dal presidente Maria Rita Speciale.


Un costo quello che graverà sulle spalle dei cittadini di circa 550 mila euro, ma oltre 120 mila euro in meno rispetto a quello che l'Ato Ennaeuno aveva trasmesso al Comune di Calascibetta. Infatti secondo la società Ennaeuno la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti e dell'attività di raccolta differenziata “Porta a porta” il costo che il Comune per il 2013 dovrebbe pagare alla stessa società sarebbe di 672 mila euro.


Ma secondo i calcoli effettuati invece dall'ufficio tecnico comunale di Calascibetta, il costo per la gestione del servizio non andrebbe al di la di 560 mila euro, quindi 110 mila euro in meno. E questo sarà l'importo che la giunta comunale guidata dal sindaco Carmelo Cucci porterà all'eventuale approvazione dell'aula. Tra gli altri punti che dovranno essere approvati anche un piano di lottizzazione di edilizia convenzionata in contrada Piano Longuillo. Ri.Ca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati