Trilly, cucciolo ferito da branco in cerca di casa e affetto

ENNA. Appello di solidarietà dall'associazione animalista "Alphadog", presidente Cinzia Kanzadjian. Nei giorni scorsi, infatti, i volontari ennesi hanno salvato dalla strada e praticamente da morte certa, Trilly, un bel cagnone maschio di circa 9 mesi, mantello bianco pezzato miele, sguardo dolcissimo e circa 20 kg di atletica massa corporea, che i volontari stessi hanno battezzato così per il carattere dolce e gioviale.


«Da qualche mese lo vediamo aggirare per le vie del villaggio Pergusa - raccontano i volontari - Di certo sarà stato abbandonato dagli originari padroni quando era solo un cucciolo. L'ennesimo abbandono di chi considera i cani un giocattolo di cui disfarsi al primo problema».


«Trilly è stato subito benvoluto da tutti e ha passato l'estate tra turisti e bambini, ma adesso rischia la vita - continuano i ragazzi di "Alphadog" - Scacciato e aggredito dal branco, infatti, il piccolo è stato prelevato da qualcuno e spostato in un'altra zona della città. È così che lo abbiamo trovato noi, fradicio e veramente malconcio».


Il povero Trilly, che è stato immediatamente sottoposto a cure veterinarie dai volontari, ha una zampa ferita ed è pieno di buchi sulla pelle, essendo stato aggredito a morsi dagli altri cani. "Cerchiamo per lui una casa e una possibilità - questo l'appello della presidente Cinzia Kanzadjian - Trilly è un maschietto di circa 8-9 mesi, taglia media sui 20-25 kg, un carattere dolce e sensibile. Insomma, un compagno splendido con un cuore grandissimo pronto a dare affetto a chi a sua volta vorrà darne a lui". Info ai numeri: 333.3702484 (risponde Cinzia) oppure 348.7292618 (risponde Patrizia). "Se non rispondiamo - precisano i volontari - lasciate sms specificando che è per Trilly».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati