Enna, progetto per l’«Expo»: insorgono le imprese

ENNA. Sapere in modo ufficiale entro questa settimana se il progetto esecutivo presentato una decina di giorni fa è fattibile o meno. Lo vogliono sapere dal commissario straordinario della Camera di commercio Emanuele Nicolosi i rappresentanti delle associazioni professionali di categoria di artigianato, commercio ed agricoltura, riguardo l'organizzazione di Enna in mostra, il primo Expo regionale del made in Enna. Questi si sono riuniti martedì scorso, per fare il punto della situazione. E pare che adesso il vero punto interrogativo è verificare dalla Camera di commercio se garantirà il promesso contributo di 150 mila euro per l'organizzazione. Nelle scorse settimane il comitato tecnico composto da rappresentanti delle associazioni dei tre comparti e dal Comune ha presentato ufficialmente all'ente camerale il progetto esecutivo su come e dove e quando dovrebbe tenersi la manifestazione, vale a dire in tre distinti fine settimana di dicembre a partire da quello dell'Immacolata con una cinquantina di stand dislocati sulle piazze Vittorio Emanuele, VI dicembre e Umberto Primo, e nella parte bassa della via Roma in piazza Bovio. Inoltre tutta una serie attività ricreative e convegnistiche a corredo dell'evento. Ma ad oggi però dalla Camera di commercio non è arrivata nessuna risposta. Tutto ciò blocca i passi successivi da fare vale a dire la costituzione dell'associazione temporanea di scopo che dovrebbe poi andare a gestire le risorse economiche per l'organizzazione e quindi contattare le varie della logistica necessarie per l'allestimento. Ormai i tempi sono strettissimi visto che per il primo fine settimana manca di fatto un solo mese. E se di dovesse perdere ulteriore tempo si andrebbe poi a perdere buona parte della finalità della stessa manifestazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati