Palazzo Trigona a Piazza Armerina, il progetto del museo mai decollato

PIAZZA ARMERINA.  Una commissione straordinaria consiliare chiederà un incontro alla direzione del Parco Archeologico della Villa Romana Palazzo Trigona, il progetto del museo mai decollato Una commissione straordinaria consiliare chiederà un incontro alla direzione del Parco Archeologico della Villa e alla Soprintendenza di Enna sulla mancata destinazione museale di Palazzo Trigona.


A stabilirlo il consiglio comunale dopo l'interrogazione consiliare presentata dal capogruppo del Pdl, Laura Saffila, e discussa in aula. Sotto accusa le istituzioni incapaci di aver trasformato l'edificio storico nel museo della Città e del Territorio. "Alle parole non sono mai seguiti i fatti, basti pensare che la Presidenza del Consiglio dei Ministri il 20 novembre 2002 concedeva con decreto un finanziamento di 384 mila euro per l'allestimento museale, finanziamento perso in quanto revocato il 27 febbraio 2012, perché la Soprintendenza di Enna non aveva effettuato la gara d'appalto entro i termini fissati", dice il consigliere Saffila. Il tema della mancata musealizzazione di Palazzo Trigona, attuale sede del Parco Archeologico della Villa Romana, ha riconquistato quota nel dibattito politico armerino dopo l'introduzione del biglietto unico Villa-Aidone-Morgantina.


Nell'ultimo decennio, infatti, era diventato un leit motiv costante quello di associare la Villa Romana al museo di Palazzo Trigona, lanciando un binomio che avrebbe dovuto portare una fetta dei flussi turistici nel centro storico. Museo mai decollato, però, e biglietto unico che ha bypassato la città. Anche la mostra archeologica permanente "Marmi colorati e ritrovati della Villa Romana", trasferita da via Cavour a Palazzo Trigona, non è fruibile. «Ad oggi non mi risulta che il più grande contenitore che doveva ospitare opere d'arte e produrre eventi ed economia in città, abbia mai aperto i battenti ad un turista», dice il consigliere. Ro.Pa.


© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati