Sanità ad Enna, offerta ai raggi X nei quattro ospedali provinciali

ENNA. Un quadro generale di sofferenza in tutto il territorio provinciale. E per questo motivo è necessario istituire un tavolo tecnico permanente del settore presieduto dal sindaco, per monitorare ed intervenire sui processi gestionali dell'Asp di Enna a tutela del diritto alla salute di tutta la collettività. È quanto ha tracciato sulla sanità ennese la Cisl che nei giorni scorsi ha organizzato un forum sul settore. L'incontro ha evidenziato le difficoltà dell'intera offerta sanitaria nei suoi 4 ospedali, l'Umberto Primo di Enna, il Ferro Capra Branciforti di Leonforte, il Basilotta di Nicosia ed il Chiello di Piazza Armerina e, in particolare, nell'intero Territorio dell'Asp 4 di Enna. Ad illustrare i dati, nel corso dell'assemblea dei quadri del comparto Sanità della Cisl Fp, sono stati il segretario territoriale Angelo Pirrera e il coordinatore del comparto Sanità Gianluca Vancheri alla presenza del Segretario Regionale Cisl Funzione Pubblica Gigi Caracausi e del Segretario Confederale della Cisl di Enna Tommaso Guarino. A parere della Cisl Fp occorre instaurare un circolo virtuoso che coinvolga le organizzazioni sindacali, gli amministratori, le istituzioni, le associazioni, gli enti caritatevoli, i lavoratori, ogni singolo utente. «Il piano di rientro e i provvedimenti adottati - ha concluso Vancheri, sono pagati a caro prezzo dagli operatori sanitari e dai cittadini, infatti la nostra comunità risulta fortemente penalizzata dai tagli delle prestazioni e dei servizi e sono costretti a migrare». «Le scelte effettuate dalla politica e dal Management non soddisfano i bisogni sanitari - ha continuano Guarino - ma solamente esigenze di bilancio. Bisogna tenere conto della specificità orografica del territorio e di una viabilità disastrata come quella della provincia di Enna. Per questo occorre garantire che nei 4 presidi ospedalieri ci siano adeguate funzioni di emergenza e una vera integrazione socio-sanitaria, coinvolgendo i soggetti della medicina sul territorio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati