Vandali al presepe di Gagliano: senza mani il Bambinello

GAGLIANO. Danneggiamento blasfemo ai danni del presepe di piazza Ungheria, nel cuore del centro storico, a ridosso del Comune e della chiesa di Santa Maria delle Grazie. I vandali hanno spezzato le mani al "Bambinello" e gli hanno pure staccato una gamba, dal ginocchio in giù. L'episodio ha suscitato rabbia, indignazione e al tempo stesso incredulità, nel piccolo centro, dove la gente non riesce neppure a spiegarsi le ragioni che possano aver indotto l'autore del gesto a mettere in atto un simile danneggiamento.

UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati