Piazza Armerina, dipendenti avanzano 40 stipendi Occupata casa di riposo San Giuseppe

Le rette degli anziani da sole non bastano a far quadrare tutti i conti dell’Opera Pia. Servirebbe un aumento del numero degli assistiti. Chieste le dimissioni del presidente

Enna, Archivio

PIAZZA ARMERINA. Iniziata ieri mattina l'occupazione permanente della Casa di Riposo San Giuseppe da parte dei lavoratori dell'istituto assistenziale di Piano Sant'Ippolito. Il personale è esasperato per il mancato pagamento degli stipendi ed ha deciso far sentire la propria voce alle istituzioni. L'Opera Pia deve oltre 2 milioni di euro di buste paga arretrate al personale di ruolo e non di ruolo. Ci sono dipendenti che vantano fino a 40 stipendi non percepiti. Lunedì l'occupazione si sposterà al palazzo comunale, mentre ieri pomeriggio si è riunita negli uffici direzionali dell'istituto la quarta commissione Politiche sociali, presieduta dal consigliere Concetto Arancio. Giovedì pomeriggio era stata la conferenza dei capigruppo consiliari a ricevere una delegazione del centro per anziani.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati