Rifiuti a Enna, braccio di ferro Ato-Comune

Enna, Archivio

ENNA. Più che un atto per voler mettere i conti a posto ha il sapore della «ripicca» la decisione ventilata dal collegio di liquidazione dell’Ato rifiuti relativa all’invio del conto 2006/2007 ai 4 Comuni che hanno ottenuto l’annullamento della Tia.
Per il biennio le amministrazioni interessate sarebbero quelle di Enna, Nicosia e Barrafranca. A Valguarnera, invece, dovrebbe essere chiesto, solo, il saldo 2006. Utilizziamo il condizionale perché fino a ieri, orario di chiusura degli uffici, al Comune di Enna non è stato ancora notificato alcunchè. 
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati