Nicosia, autocompattatori senza benzina: i rifiuti si accumulano fuori dai cassonetti

NICOSIA. I mezzi non hanno il carburante e la spazzatura viene lasciata accumularsi fuori dai cassonetti. La situazione è problematica soprattutto nelle periferie, e comunque nelle aree meno centrali, dove i rifiuti nonostante le temperature per nulla miti sono in decomposizione da giorni e producono un odore nauseabondo. Nel centro della città il problema si registra in maniera meno grave ma se la situazione perdurerà l'unica possibilità sarà una nuova emergenza igienico - sanitaria. Da dieci giorni i mezzi destinati alla raccolta non vengono riforniti di carburante e quindi trasferire i rifiuti, per conferirli, alla discarica di Motta Sant'Anastasia diventa impossibile. Non potendo svuotare i mezzi raccogliere i rifiuti che non trovano più posto nei cassonetti è impossibile. La società Enna Euno non paga da tempo il fornitore del carburante che quindi ha deciso di non erogare più il gasolio fino a quando non verrà pagato.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati