Enna, Archivio

Gagliano, il costone roccioso rischia di crollare: via ai lavori da 256 mila euro per la sicurezza

GAGLIANO CASTELFERRATO. Sono cominciati a Gagliano Castelferrato i lavori da 256 mila euro, voluti dal Genio Civile, per rimettere in sesto un costone roccioso pericolante, che sovrasta la strada all'ingresso del paese. Si tratta di un piano che riguarda il consolidamento della parete rocciosa che sovrasta via Roma, all'ingresso nord del paese.
A giorni invece partirà un intervento analogo di messa in sicurezza in piazza Don Bosco, nella zona residenziale periferica della cittadina.
Il primo intervento, che ha portato alla collocazione di un semaforo, è stato disposto dal Genio Civile ma sollecitato dalla giunta del sindaco Salvo Zappulla. Dove sono cominciati i lavori, il mese scorso erano apparse alcune crepe nella parete ed erano caduti detriti dalla montagna che sovrasta la strada. E questo aveva costretto l'amministrazione a collocare delle transenne, al fine di evitare danni alle auto in transito.



GLI INTERVENTI A LEONFORTE.
Intanto a Leonforte sono stati affidati alla ditta Santo Cangeri i lavori da 5 mila euro per la manutenzione delle strade rurali leonfortesi. È emergenza viabilità in varie contrade leonfortesi, soprattutto per i danni del maltempo.
Per questo adesso il Comune ha disposto lavori urgenti di manutenzione, che mirano a far fronte ai disagi provocati dalle numerose piogge, succedutesi in questi mesi, che hanno reso "quasi intransitabili varie strade di campagna con la formazione di grossi solchi e buche creando grossi problemi di transitabilità".
La ditta affidataria dei lavori si dovrà occupare della fornitura di tout-venant, del calcestruzzo e del noleggio della pala meccanica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati