Progetti per ristrutturazione delle scuole, il Comune di Enna ne presenterà due alla Regione

ENNA. L’assessore comunale ai Lavori pubblici Francesco Nasonte ha sciolto i dubbi relativamente alla partecipazione del Comune al bando della Regione, in materia di sistemazione edilizia delle scuole, che scadrà il prossimo 30 marzo. Saranno presentati per il finanziamento due progetti che riguardano la risistemazione della scuola elementare Neglia di Enna bassa per un milione di euro e la messa in sicurezza della scuola media Garibaldi per 350 mila euro. “I progetti sono pronti - dice l’assessore Nasonte - e saranno inviati al più presto”. La precisazione arriva dopo che la scorsa settimana quattro consiglieri di opposizione del gruppo Federato, Dario Cardaci, Dante Ferrari, Gaetana Palermo e Paolo Gloria, avevano avanzato perplessità sulla possibilità che il Comune potesse partecipare al bando. I quattro avevano sottolineato anche forti dubbi sulla politica edilizia espressa dall’amministrazione comunale. A questo riguardo Nasonte è stato estremamente preciso evidenziando come «la politica scolastica in ogni suo aspetto è per noi una priorità«. Ha ricordato anche di avere presentato vari progetti Pon per la manutenzione e la messa in sicurezza di altre scuole. Insomma, secondo Nasonte, «l’amministrazione e il suo Ufficio tecnico sono attenti su ogni opportunità che si presenta per favorire un continuo processo di sicurezza e ammodernamento degli edifici scolastici». La prova che i progetti non nascono da idee estemporanee dell’assessore sta «nella forte sinergia messa in campo dall’amministrazione. Riguardo la manutenzione e la messa in sicurezza delle strutture scolastiche l’esame e la progettazione degli interventi viene fatta di comune accordo fra il mio assessorato e quello dell’Istruzione retto dal collega Vittorio Di Gangi. Niente estemporaneità - conclude Nasonte - ma tanta programmazione e sinergia». Per il momento il gruppo Federato registra le rassicurazioni fornite dall’assessore Nasonte e attende di verificare la presentazione dei progetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati