Giovani coppie, contributo del Comune di Troina per la prima casa

TROINA. Approvato dal consiglio il regolamento per la concessione di finanziamenti alle giovani coppie che acquisteranno la loro prima abitazione nel centro storico. Il contributo elargito sarà pari al 50% del costo dell'immobile, fino a un importo massimo di 10 mila euro. Scopo dell'iniziativa, fronteggiare la crisi del settore edilizio e riqualificare le abitazioni private e disabitate del centro storico attraverso idonee misure di sostegno al ripopolamento. Possono presentare domanda, oltre le giovani coppie di recente o prossima formazione, anche le ragazze madri e i coniugi separati e divorziati con almeno un figlio a carico. L'acquisto dell'alloggio deve essere stipulato entro 12 mesi dalla data di ammissione al contributo. Quest'ultimo, verrà erogato ai beneficiari entro 90 giorni dalla presentazione della documentazione. Richiesto il certificato di matrimonio e l'obbligo di conservare la proprietà dell'alloggio come prima abitazione per almeno cinque anni, salvo espressa autorizzazione comunale per gravi e documentati motivi. I candidati dovranno essere cittadini italiani, avere la residenza da non meno di un anno nel Comune, non essere titolari in tutto il territorio nazionale di proprietà, usufrutto, uso o altro diritto su un'altra abitazione adeguata alle esigenze di nucleo familiare. Tutte le richieste di contributo, pena l'esclusione, dovranno pervenire entro e non oltre 60 giorni dalla pubblicazione dell'avviso pubblico relativo al regolamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati