Insetti a scuola, ad Enna 20 studenti in ospedale

ENNA. Risveglio di primavera decisamente sgradevole, per i ragazzi della scuola media «Savarese» di Enna bassa. Ieri mattina, intorno alle 9,30, alcuni di loro, dopo essere da poco entrati in classe, hanno cominciato a stare male lamentando un insopportabile prurito sparso in tutto il corpo, ponfi rossi sulla pelle del viso, del collo e delle mani, difficoltà a respirare e occhi gonfi e lacrimanti. Due sono finiti in shock anafilattico: responsabile, secondo i primi accertamenti, il contatto con le larve di una particolare specie di farfalla, la Processionaria, la cui peluria è altamente irritante e pericolosa.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati