Chinese bridge competition, in gara studente della Kore di Enna

Enna, Archivio

ENNA. Sale la febbre per il cinese e allora perché non stimolarla. Anche uno studente dell'Università Kore parteciperà alla tredicesima edizione della "Chinese Bridge Competition" all'Istituto Confucio di Napoli. Marco Asarisi, l'aspirante vincitore "è la prima volta che partecipo e voglio vincere", così scrive sul portale, ha 21 anni, studia cinese da tre e frequenta il corso di laurea in Lingue e culture moderne. Oltre alla lingua che parla con una certa fluidità, come si può vedere nel video inserito nel portale dedicato «italia.cri.cn», Marco ama il cinema e i videogames. Al momento ha ricevuto 6680 preferenze e la gara è ancora all'inizio per ottenere il primo premio e avverare il suo sogno un soggiorno in Cina, la strada è lunga e le prove sono diverse ma al suo fianco si schiera anche l'ateneo, che dalla pagina ufficiale sul social network invita gli utenti a votare per lui. L'iniziativa organizzata dall'istituto di Confucio di Napoli è patrocinata dall'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, nasce per stimolare l'entusiasmo e l'interesse crescente degli studenti universitari italiani verso la lingua e la cultura del gigante asiatico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati