Enna, autovelox ed etilometri: il piano «Pasqua sicura»

ENNA. Il prefetto Fernando Guida chiama a raccolta le istituzioni del territorio e dispone una raffica di controlli durante i giorni clou delle festività pasquali, per il 25 aprile e il 1 maggio. Si è svolta una riunione tecnica di coordinamento, presieduta dal prefetto, alla presenza dei rappresentanti della Provincia, dei Comuni di Enna, Piazza Armerina e Aidone e di numerosi altri responsabili di uffici ed enti istituzionali, al fine di delineare un piano coordinato di misure di sicurezza pubblica in vista delle prossime festività. Nei prossimi giorni si prevede un grosso afflusso di visitatori, per i riti religiosi della Settimana Santa ennese, oltre che nei siti archeologici di Piazza Armerina e Aidone. Saranno intensificati i controlli, in sinergia tra tutte le forze di polizia, anche con l'ausilio delle polizie municipali, Polizia Provinciale e dell'Ispettorato Ripartimentale delle Foreste. In particolare alla Villa Romana del Casale sarà garantito un presidio fisso a cura della Polizia municipale piazzese.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati