Enna, Archivio

Pietraperzia: call center assume venti operatori

PIETRAPERZIA. In un "mare" di disoccupazione, specialmente nel settore giovanile, arriva una bella notizia nel campo occupazionale. Infatti, al centro commerciale di via Rosario Nicoletti, è stato inaugurato un call center di telefonia fissa. L'iniziativa per l'apertura del nuovo centro di telefonia è del giovane Davide Francesco Puzzo e della cognata, ragioniera Claudia Baradina. Nella fase iniziale saranno impegnati venti giovani che osserveranno due turni di lavoro (9-15 e 15-21).
Ad impartire la benedizione è stato don Giovanni Bongiovanni, parroco di Santa Maria di Gesù e vicario generale della diocesi armerina. Tra i presenti il sindaco Enzo Emma. Presenti alla cerimonia anche gli assessori Maria Giusy Rindone e Salvatore Di Calogero. C'era anche un folto gruppo di giovani che si "affaccia" alla prima occupazione. Il gruppo di lavoro ha firmato dei contratti con varie Compagnie telefoniche: Tele Tu, Telecom Italia, Fastweb, Flay Energia. I locali sono stati messi a disposizione dal Comune secondo i criteri stabiliti dal regolamento approvato dal consiglio comunale. Padrini erano Eliana Emma e Paolo Di Marca. Durante l'inaugurazione Davide Puzzo ha dichiarato: «La nostra vuole essere una iniziativa che offra una boccata di ossigeno nel campo occupazionale e principalmente nel settore giovanile. Il nostro intento è quello di lavorare in maniera costruttiva in vista di un eventuale potenziamento dell'organico. Tutto ciò vuole rappresentare per Pietraperzia e per la sua comunità un'occasione di notevole importanza. Il nostro paese, infatti, nel campo occupazionale, sta attraversando una crisi molto profonda».
«La nostra iniziativa - conclude Davide Puzzo - vuole smuovere le acque dell'economia che sono stagnanti ormai da lungo tempo». Don Giovanni Bongiovanni "L'iniziativa di questi giovani sia da esempio per costruire attività positive e al servizio della collettività". "Il sindaco Enzo Emma, durante il suo intervento, ha dichiarato: "Da parte nostra ci adoperiamo perché si sviluppino attività che portino sviluppo e benessere". Prima della consegna e dell'apertura del call center Di Via Rosario Nicoletti, il Comune ha istallato, al centro commerciale, un sistema di videosorveglianza e di allarme anti intrusione e molto sofisticati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati