Enna, Archivio

Nissoria, via a nuova area mercatale: pronto il bando per l’appalto

NISSORIA. Una nuova area mercatale su una superficie di oltre 1.400 metri quadri con 36 stalli per i venditori interamente dedicata allo sviluppo economico e sociale dell'intera cittadina. Tutto questo presto diventerà realtà dopo un iter di quasi due anni di un progetto curato dall'assessore allo sviluppo economico Nino Ginardi che verrà realizzato interamente con i fondi europei del Piano di Sviluppo Regionale. Dopo la progettazione, è stato pubblicato il bando della gara d'appalto a procedura aperta per l'importo di base d'asta di 168.568,67 euro con termine perentorio per la presentazione delle buste alle 9.30 del prossimo 28 maggio. «La documentazione - spiega l'assessore comunale Nino Ginardi - è consultabile sul sito istituzionale www.comune.nissoria.en.it . In totale il comune ha beneficiato di un contributo pari a poco meno di 200 mila euro da parte del Gal Rocca di Cerere, per cui non vi sarà alcun esborso a valere sul bilancio comunale. Le linee fondamentali della progettazione - continua Ginardi - tendono a trasformare in breve tempo questa importante opera pubblica in un concreto strumento di sviluppo economico e sociale per la cittadina. Costruiremo un luogo dove gli utenti potranno approvvigionarsi di prodotti del nostro territorio biologici, genuini e ad un costo ridotto per via dell'accorciamento della filiera. Allo stesso tempo offriremo agli ambulanti e ai fruitori del mercato settimanale un'area attrezzata, dove si prevede in un secondo stralcio la creazione di nuovi servizi igienici e di un chiosco». Il progetto è denominato «Apriamo il mercato alla genuinità" e avrà come obiettivo migliorare la qualità di vita della popolazione residente nonché l'ampliamento dell'offerta di servizi esterni legati all'infrastruttura. Soddisfatto anche il sindaco Armando Glorioso che ha aggiunto: "La nuova area mercatale, imporrà un'accelerazione allo sviluppo economico della cittadina nel medio e lungo termine. Consentirà anche alla popolazione del comprensorio di potersi approvvigionare con prodotti genuini e di qualità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati