Nissoria. Buche, sterpaglie e arbusti: lettera per la statale 121

NISSORIA. Hanno richiesto un intervento celere di manutenzione per il ripristino della normale funzionalità della rete viaria provinciale. Con una nota congiunta, l'ex consigliere provinciale Sebastiano Nicastro e i consiglieri comunali di Nissoria Marcello Milazzotto e Giuseppe Bertolo hanno inviato un sollecito alla direzione regionale dell'Anas per segnalare l'ormai cronico e pessimo stato della viabilità rurale ed in particolar modo auspicando una richiesta di interventi urgenti e indifferibili nella strada statale 121 e nelle strade provinciali.
«I numerosi incidenti verificatisi negli ultimi anni e la persistente disattenzione delle competenti autorità - spiegano - ci hanno indotto a sottoscrivere una lettera aperta per cercare di sensibilizzare ogni celere intervento. Necessitano manutenzioni nella statale 121, nel tratto che collega i comuni di Leonforte, Nissoria, Agira e Regalbuto, dove sono presenti buche, sterpaglie e arbusti, capaci di compromettere la visibilità degli automobilisti in transito e quindi di mettere a rischio la loro incolumità; nella strada provinciale 18 Nicosia /Agira che versa in uno stato di quasi intransitabilità per almeno otto chilometri; nella provinciale 22 nel tratto che congiunge il comune di Gagliano con la strada statale 121, peraltro unica arteria di collegamento con l'autostrada A19, tutt'oggi chiusa al transito di mezzi pesanti e autobus, con conseguenti disagi per aziende e studenti pendolari. E poi ancora nella strada provinciale 21 che costituisce un'importantissima arteria di collegamento per la zona nord della provincia di Enna, dove la segnaletica è quasi inesistente e il manto stradale viscido è spesso causa di incidenti». L'elenco delle strade rese praticamente ai limiti della percorribilità continua con "la provinciale 75 Agira/Dittaino; la 85b che congiunge Nissoria con Nicosia, Gagliano e Troina, totalmente chiusa al transito, sia per le aziende agricole del territorio sia per coloro che hanno la necessità di recarsi all'Oasi di Troina; gli svincoli poi di Agira e Mulinello dell' autostrada Palermo /Catania privi di illuminazione o dove comunque il manto stradale è in condizioni inidonee e pericolose. Auspichiamo - concludono i firmatari - che si possano adottare presto i dovuti provvedimenti". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati